Istituto per l'Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano - Ripartizione Finanze e Servizi GeneraliGara Telematica018489/2021

Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

(Aggiudicata provvisoriamente)
Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
11/03/2021 14:02
Codice gara AVCP:
7997757
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Informazioni aggiuntive

Intervento/acquisto da programmazione:
S00121630214202000049 - Collocamento del servizio assicurativo Globale Fabbricati

Categorie

  • 665. Servizi assicurativi e pensionistici

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa: criterio del miglior rapporto qualità/prezzo (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2
Valutazione con riparametrazione:
No

Lotti

#OggettoCIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano85718713B91 uno€ 2.300.000,0001620,0080,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
2 ALLEGATO A - Dati Anagrafici Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto

Documentazione allegata

# Documento
1 Allegato A1-ter - dichiarazioni dell’ausiliaria bilingue
2 altri immobili amministrati da terzi o di proprietà di terzi
3 Disciplinare di gara - bilingue
4 Informativa sul trattamento dei dati personali bilingue
5 sinistri periodo 31.12.2014 – 30.06.2018
6 sinistri periodo 30.06.2018 – 23.09.2020
7 relazione accompagnatoria sinistri mortali a riserva
8 relazione accompagnatoria sinistri mortali a riserva tedesco
9 alloggi amministrati da terzi o di proprietà di terzi
10 Allegato A1 - Dichiarazione di partecipazione bilingue
11 Allegato A1-bis - Dichiarazione di partecipazione bilingue
12 dichiarazione di impegno per la cauzione definitiva bilingue
13 Scheda di offerta economica bilingue
14 alloggi amministrati da IPES
15 Schema di contratto bilingue
16 Formulario DGUE bilingue
17 Scheda di offerta tecnica bilingue
18 polizza globale fabbricati bilingue
19 Download Documento Bando di gara (1,41 MB)
20 Download Documento Auftragsbekanntmachung (1,41 MB)

Date

Inizio ricezione offerte:
11/03/2021 18:00:00
Fine ricezione offerte:
12/04/2021 12:00:00
Documentazione disponibile fino a: 12/04/2021 12:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 02/04/2021 09:03

Antwort auf Informationsanfrage / Risposta a domanda di chiarimento

Ente committente: Istituto per l'Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Stazione appaltante: Ripartizione Finanze e Servizi Generali

Gara: Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Auftrag gebendes Amt: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Ausschreibung: Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Spett.le società,

considerato che la gara non prevede la possibilità di apportare varianti se non le varianti migliorative predeterminate ed oggetto di punteggio, non risulta possibile aderire alla richiesta di inserimento di una esclusione specifica di copertura assicurativa in caso di malattie trasmissibili.

Per eventuali coperture o non coperture derivanti da danni da RC, si rimanda alla "sezione B) - responsabilità civile" del file "polizza globale fabbricati".

Cordiali saluti

la stazione appaltante

__________________

Werte Gesellschaft,

da die Ausschreibung keine Möglichkeit vorsieht Abänderung anzubringen, außer der vorgegebenen Verbesserungsvorschläge mit den entsprechenden Punktebewertungen, ist es nicht möglich den spezifischen Versicherungsausschluss bei übertragbaren Krankheiten zu berücksichtigen.

Für etwaige Deckung oder Nicht-Deckung von Schäden aus der zivilrechtlichen Haftung verweist man auf die Sektion B) Zivilrechtliche Haftung der Datei "Globale Gebäudeversicherung".

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle

2

Pubblicata il 06/04/2021 09:51

Antwort auf Informationsanfrage / Risposta a domanda di chiarimento

Ente committente: Istituto per l'Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Stazione appaltante: Ripartizione Finanze e Servizi Generali

Gara: Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Auftrag gebendes Amt: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Ausschreibung: Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Spett.le società,

le coperture di responsabilità civile sono unicamente quelle previste dalla sezione "B" - responsabilità civile.

Cordiali saluti

la stazione appaltante

__________________

Werte Gesellschaft,

die Deckung der Haftpflicht betreffen ausschließlich jene die im Abschnitt "B" - zivile Haftpflicht vorgesehen sind.

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 22/03/2021 12:12

Domanda

Nachfrage bezüglich des aktuellen Versicherers, der aktuellen Brutto-Jahresprämie, der eventuellen Unterschiede der geleisteten Garantien und den Ausschreibungsbedingungen / Si richiede attuale assicuratore, attuale premio annuo lordo pagato ed eventuali differenze delle garanzie prestate con il capitolato a gara.

RISPOSTA

Vergabestelle: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Aktueller Versicherer: Società Reale Mutua Assicurazioni

Aktuelle Brutto-Jahresprämie (Zeitraum 01/07/2020 - 30/06/2021): € 293.010,73

Für die Unterschiede zu den geleisteten Garantien und den Ausschreibungsbedingungen (siehe beigefügte PDF-Dateien).

Attuale assicuratore: Società Reale Mutua Assicurazioni

Attuale premio annuo lordo (periodo 01/07/2020 - 30/06/2021): € 293.010,73

Per le differenze delle garanzie prestate con il precedente capitolato (si vedano i file pdf allegati).

Mit freundlichen Grüßen / Cordiali saluti

die Vergabestelle / la stazione appaltante
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294.pdf
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_1.pdf
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_2.pdf
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_3.pdf

2

Pubblicata il 02/04/2021 09:21

Domanda

Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Si richiede elenco immobili con evidenza dell’ubicazione del rischio (indirizzo), del valore assicurato, se possibile in formato xlxs.

RISPOSTA

Vergabestelle: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

In allegato mandiamo la tabella in formato xlsx.

Cordiali saluti

la stazione appaltante

Anbei die Tabelle in xlsx Format.

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_1.x.xlsx

3

Pubblicata il 06/04/2021 17:17

Domanda

Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Si richiede l’eventuale presenza di fabbricati assicurati (anche gestiti da terzi) destinati a siti produttivi o grandi esercizi commerciali; in caso affermativo si richiede identificazione delle diverse ubicazioni di rischio con i relativi valori

Si richiede Integrazione della statistica sinistri con i dati aggiornati (possibilmente a fine febbraio 2021)

Si richiede verifica dei sinistri con una più completa descrizione dell’evento ed eventuale rettifica riserva :

n. 2016/410711/00 del 29/09/2016 con importo in riserva di € 270.000

n. 2017/363816/00 del 23/08/2017 con importo in riserva di € 70.000Si richiede l’eventuale presenza di fabbricati assicurati (anche gestiti da terzi) destinati a siti produttivi o grandi esercizi commerciali; in caso affermativo si richiede identificazione delle diverse ubicazioni di rischio con i relativi valori

Si richiede Integrazione della statistica sinistri con i dati aggiornati (possibilmente a fine febbraio 2021)

Si richiede verifica dei sinistri con una più completa descrizione dell’evento ed eventuale rettifica riserva :

n. 2016/410711/00 del 29/09/2016 con importo in riserva di € 270.000

n. 2017/363816/00 del 23/08/2017 con importo in riserva di € 70.000

Si richiede la lista delle 10 ubicazioni di rischio con maggior valore di capitali assicurati; e necessaria identificazione dell’ubicazione con la massima concentrazione di valore (M.U.R. - massima unità di rischio)

Si richiede specifica documentazione sui risultati dello studio professionale di analisi chimica applicata e microbiologia per valutare in diversi edifici amministrati da Ipes su tutto il territorio provinciale il rischio biologico determinato da batteri della specie Legionella, ed le eventuali strategie applicate per la riduzione di tale rischio

Si richiedono specifiche delucidazioni sul limite di risarcimento per sinistro e per singolo immobile pari ad € 60.000.000 : nel caso in cui uno stesso incendio provocasse ingenti danni a più fabbricati con un importo da liquidare pari ad € 100.000.000 il limite di indennizzo sarebbe pari ad € 60.000.000 per l’intero sinistro, oppure si applicherebbe tale limite di € 60.000.000 ad ogni fabbricato danneggiato ?

RISPOSTA

Vergabestelle: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Spett.le società,

IPES non presenta fabbricati assicurati (anche gestiti da terzi) destinati a siti produttivi o a grandi esercizi commerciali.

Sinistro 2016/410711/00 : emesso atto conclusivo di perizia di Euro 268.444,00 - in attesa della liquidazione

Sinistro 2017/363816/00 : emesso atto di liquidazione di Euro 66.000,00

Il limite di € 60.000.000,00 per sinistro e per singolo immobile si intende come limite per un medesimo sinistro, sia che colpisca un singolo immobile o contemporaneamente più immobili.

Si intendono garantii più sinistri distinti fra loro nell’arco di un anno (periodo assicurativo), ciascuno entro il limite di € 60.000.000,00 per sinistro.

Per determinare la M.U.R. (massima unità di rischio) é sufficiente estrapolare dagli elenchi degli immobili assicurati le prime 10 posizioni per valore, poiché la concentrazione di valore è riferibile nel nostro caso al fabbricato in quanto il contenuto non è assicurato, se non per le sedi istituzionali.

Per la legionella si allega:

documentazione specifica con i risultati del 2020 dello studio professionale di analisi chimica applicata e microbiologia per valutare in diversi edifici amministrati da Ipes su tutto il territorio provinciale il rischio biologico determinato da batteri della specie Legionella.

due misure fatte in questi ultimi giorni dopo un evento di leggionellosi i cui relativi controlli fatti dall'autorità d'ufficio hanno evidenziato che le unità di colonie trovate è sotto i 50.

L´Istituto intende proseguire con il programma di controllo e verifica della legionella anche quest'anno. L'attuale situazione di pandemia limita però questa possibilità per motivi di risorse e possibilità di accesso.

Distinti saluti

la stazione appaltante

____________________

Werte Gesellschaft,

Das Wobi verfügt über keine versicherten Gebäude (auch nicht von Dirtten verwaltet), die als Produktionsstätten oder als große Handelszentren benutzt werden.

Schadensfall 2016/410711/00 : Abschlussakt der Schätzung in Höhe von Euro 268.444,00 ausgestellt - in Erwartung der Auszahlung

Schadensfall 2017/363816/00 : Liquidierungsakt in Höhe von Euro 66.000,00 ausgestellt

Der Grenzbetrag von € 60.000.000,00 pro Schadensfall und für jedes einzelne Gebäude versteht sich als Grenzbetrag für denselben Schadensfall, unabhängig ob eine einzelnes Gebäude oder gleichzeitig mehrere Gebäude davon betroffen sind.

Es gelten auf jeden Fall mehrere unabhängige Schadensfälle im Laufe eines Jahres (Versicherungszeitraum) als versichert und für jeden einzelnen Schadensfall gilt ein Grenzbetrag von € 60.000.000,00.

Um die maximale Risikoeinheit (sog. M.U.R.) zu definieren, genügt es aus der Aufstellung der versicherten Gebäude die ersten zehn Positionen dem Wert nach auszusuchen, da sich in unserem Fall die Werte auf das Gebäude beziehen und der Inhalt der Gebäude nicht versichert sind, mit Ausnahme der Institutssitze.

Für die Legionellen wird folgendes beigelegt:

Spezifische Dokumentation mit den Resultaten aus dem Jahr 2020 des Studios für angewandte Chemie und Mikrobiologie zur Bewertung des biologischen Risikos durch Bakterien der Gattung Legionellen in verschiedenen vom Wobi verwalteten Gebäuden in der Provinz.

zwei aktuelle Messungen nach Auftreten von Legionellen durch die zuständigen Behörden, deren Auswertung ergeben, dass die vorgefundenen Kolonien unter dem Messwert von 50 liegen

Das Institut wird auch dieses Jahr mit dem Kontroll- und Feststellungsprogramm der Legionellen fortfahren. Die aktuellen Pandemiesituation erschwert jedoch dieses Vorhaben aufgrund von mangelnden Ressourcen und der eingeschränkten Zugangsmöglichkeiten.

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294.zip
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_4.pdf
Download Allegato comunicazione-t784657i0a38922e14294_5.pdf

4

Pubblicata il 06/04/2021 17:22

Domanda

Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

Si chiede nome della Compagnia di Assicurazione in corso e valore del Premio lordo annuo in corso;

- Si chiede ove possibile copia della polizza in corso ;

- In alternativa si chiede se il contratto in corso prevede la copertura delle garanzie catastrofali (terremoto inondazioni alluvioni e allagamenti) e con quali limiti e franchigie.

- Inoltre si chiedono limiti ,scoperti e franchigie in corso per le garanzie: acqua condotta, spese per la ricerca e ripristino danni da acqua, dispersione liquidi.

- Relativamente alla statistica sinistri si chiede di indicare la franchigia applicata su ciascun sinistro (in particolare quelli chiusi senza seguito) e la descrizione della garanzia colpita

- Il capitolato prevede un limite di risarcimento per qualsiasi evento di “€ 60.000.000,00 per sinistro e per singolo immobile”. Si chiede di precisare se tale limite rappresenta la massima esposizione della compagnia in caso di unico sinistro che colpisca più fabbricati (per esempio un evento atmosferico) indipendentemente dal numero di fabbricati colpiti. Si prega di confermare che tale limite è applicabile per tutte le garanzie per cui non sia previsto un limite inferiore.

- Nella scheda di offerta tecnica il limite di indennizzo di € 60.000.000 viene definito oltre che “limite per sinistro e per singolo immobile” anche “limite per sinistro e anno”. Si prega di confermare che questa sia l’interpretazione corretta e che quindi tale valore rappresenti la massima esposizione della Compagnia per sinistro e anno in aggregato per tutti i beni colpiti e che quindi sia un limite indipendente dal numero di sinistri verificatisi nell’anno e dal numero di immobili colpiti.

- si richiede ove disponibile un elenco riassuntivo dei beni amministrati da Ipes , avendo disponibile solo quello di 353 pagina (sul modello di quello fornito per i beni non amministrati)

- vogliate chiarire se la modifica migliorativa della franchigia “per qualsiasi evento” lascia comunque invariata la franchigia di € 5.000 prevista per le altre garanzie elencate nel prospetto dell’articolo 4.19 (per esempio acqua condotta, spese extra, evento atmosferico, ecc)

- chiediamo disponibilità ad inserire nel testo la seguente clausola: ESCLUSIONE DEL RISCHIO “MALATTIE PANDEMICHE O EPIDEMICHE”

Con riferimento a tutte le coperture previste dal presente contratto, resta convenuto che la presente polizza non comprende il rischio per “Malattia pandemica o epidemica”.

Per gli effetti della presente pattuizione, per Malattia pandemica o epidemica si intende qualsiasi malattia, patologia, morbo, infezione, condizione o disturbo causati, in tutto in parte, da qualsiasi contatto diretto o indiretto o esposizione ad agenti patogeni di qualsiasi natura (quali, indicativamente e non esaustivamente, virus, batteri o parassiti), indipendentemente dal metodo di trasmissione, contatto o esposizione, in ordine ai quali sia stata riconosciuta dalle autorità sanitarie internazionali o nazionali una diffusione a livello pandemico, ovvero anche più limitatamente epidemico locale ma che, in quest’ultimo caso, per la gravità abbia comportato l’adozione da parte delle competenti autorità di specifiche disposizioni o misure finalizzate a prevenire la diffusione e/o contenere il contagio.

Di conseguenza è esclusa la prestazione di qualsiasi servizio assicurativo, copertura o qualsiasi beneficio, in relazione a perdita, danni direttamente o indirettamente causati, derivanti o riconducibili a qualsiasi Malattia pandemica o epidemica, come sopra definita.

Resta altresì specificatamente convenuto che:

• sono esclusi i danni e le perdite che possono derivare dagli atti e dalle misure per prevenire il contagio da qualsiasi Malattia pandemica o epidemica disposte dalle competenti autorità, anche in relazione alla chiusura e alla restrizione dell’attività o per finalità di decontaminazione e disinfezione;

• la presenza, la minaccia o il sospetto della presenza di una Malattia pandemica o epidemica non può in ogni caso costituire una perdita o un danno indennizzabili ai sensi di polizza.

Quanto oggetto della presente pattuizione specifica sostituisce e prevale su ogni eventuale diversa o contraria previsione di polizza, che pertanto deve intendersi priva di ogni effetto se incompatibile con la presente pattuizione.

- Chiediamo disponibilità ad inserire nel testo la seguente clausola: Cyber Clause

Relativamente alle garanzie prestate dalla presente polizza, rimane in ogni caso escluso qualsiasi danno materiale o non materiale, direttamente o indirettamente conseguente, in tutto o in parte, a:

- a) manipolazione, corruzione, distruzione, distorsione, cancellazione ed ogni altro evento che produca modifiche (anche parziali) a dati, codici, programmi software o ad ogni altro set di istruzioni di programmazione;

- b) utilizzo di Internet o similari, di indirizzi Internet, siti web o similari;

- c) trasmissione elettronica di dati o altre informazioni a/da sito web o similari (es. download di file/programmi da posta elettronica);

- d) computer hacking;

- e) computer virus o programmi affini (trojans, worms, malware, ecc);

- f) funzionamento o malfunzionamento di Internet, e/o connessione a indirizzi Internet, siti web o similari;

- g) danneggiamenti di sistemi elettronici di elaborazione dati o computer e/o perdita di dati o programmi (salvo che tale danno sia causato da incendio, esplosione o scoppio);

- h) qualsiasi violazione, anche non intenzionale, del diritto di proprietà intellettuale (come ad esempio marchio, copyright, brevetto);

- i) violazione della legge 675/96 e successive modifiche ed integrazioni.

Per tale esclusione non hanno valore le condizioni particolari "colpa grave" e "buona fede" che pertanto s’intendono nulle e prive di ogni effetto in relazione a tali eventi.

RISPOSTA

Vergabestelle: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Werte Gesellschaft,

für den Namen der aktuellen Versicherungsgesellschaft und den Deckungsunterschieden zwischen alter und neuer Polizze verweist man auf die Klarstellung Nr. 1 vom 22.03.2021.

Der Grenzbetrag von € 60.000.000,00 pro Schadensfall und für jedes einzelne Gebäude versteht sich als Grenzbetrag für denselben Schadensfall, unabhängig ob eine einzelnes Gebäude oder gleichzeitig mehrere Gebäude davon betroffen sind.

Es gelten mehrere unabhängige Schadensfälle im Laufe eines Jahres (Versicherungszeitraum) als versichert und für jeden einzelnen Schadensfall gilt ein Grenzbetrag von € 60.000.000,00.

Der verbessernde Freibetrag "für jeden Vorfall" des technischen Angebots lässt den vorgesehenen Freibetrag von € 5.000,00 für die im Prospekt des Art. 4.19 aufgezählten Garantien (z.B. Leitungswasser, außerordentliche Ausgaben, atmosphärische Ereignisse) nicht unbeeinflusst, sondern wird auf alle aufgelisteten Vorfälle angewandt.

Festgestellt, dass die Ausschreibung keine Abänderungen erlaubt, außer es handelt sich um vorgegebene Verbesserungsvorschläge mit entsprechender Punktebewertung, ist es nicht möglich der Anfrage zur Aufnahme einer spezifischen Ausnahme der Versicherungsdeckung für ansteckende Krankheiten nachzukommen.

Für etwaige Deckungen oder Nicht-Deckungen von Schäden aus der zivilrechtlichen Haftung, verweist man auf den Abschnitt B) - Zivilrechtliche Haftung der Datei "Globale Gebäudeversicherung".

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle

_____________________________

Spett.le societá,

per il nome della compagnia assicurativa attuale e differenze di copertura tra vecchia e nuova polizza si veda risposta di chiarimento n. 1 pubblicata in data 22/03/2021.

Il limite di € 60.000.000,00 per sinistro e per singolo immobile si intende come limite per un medesimo sinistro, sia che colpisca un singolo immobile o contemporaneamente più immobili.

Si intendono garantiti più sinistri distinti fra loro nell’arco di un anno (periodo assicurativo), ciascuno entro il limite di € 60.000.000,00 per sinistro.

La franchigia migliorativa “per qualsiasi evento” riportata nella scheda di offerta tecnica NON lascia comunque invariata la franchigia di € 5.000 prevista per le altre garanzie elencate nel prospetto dell’articolo 4.19 (per esempio acqua condotta, spese extra, evento atmosferico, ecc), ma si applica tutti gli eventi elencati.

Considerato che la gara non prevede la possibilità di apportare varianti se non le varianti migliorative predeterminate ed oggetto di punteggio, non risulta possibile aderire alla richiesta di inserimento di una esclusione specifica di copertura assicurativa in caso di malattie trasmissibili.

Per eventuali coperture o non coperture derivanti da danni da RC, si rimanda alla "sezione B) - responsabilità civile" del file "polizza globale fabbricati"

Cordiali saluti

la stazione appaltante

5

Pubblicata il 06/04/2021 17:59

Domanda

Servizio assicurativo globale fabbricati dell’Istituto per l’Edilizia Sociale della Provincia Autonoma di Bolzano

SEZIONE A INCENDIO

ART. 1 - OGGETTO DELLL’ASSICURAZIONE

Punto 1.6 – si fa riferimento alle somme assicurate, al premio e a tutti i limiti di risarcimento della polizza.

In riferimento a quanto riportato in tale punto, la domanda è quella di comprendere con quale criterio verrà calcolato l’aumento o la diminuzione dei limiti di risarcimento riportati in cifra fissa in polizza a seguito di variazione delle somme assicurate. In alternativa possiamo considerare che in caso di variazioni delle somme assicurate verranno modificate esclusivamente solo tali somme ed il relativo premio?

RISPOSTA

Vergabestelle: Institut für den sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Vergabestelle: Abteilung für Finanzen und allgemeine Dienste

Globale Gebäudeversicherung des Institutes für den Sozialen Wohnbau des Landes Südtirol

Werte Gesellschaft,

in Bezug auf Art. 1 - Gegenstand der Versicherung Punkt 1.6 präzisiert man:

Die Erhöhung oder Verminderung der Grenzwerte der Entschädigungsbeträge, die als fixe Beträge in der Polizze aufscheinen, ändern sich in Folge von Abänderungen der Versicherungsbeträge NICHT.

Bei Abänderungen der versicherten Beträge werden ausschließlich diese Beträge und die entsprechenden Prämien abgeändert.

Mit freundlichen Grüßen

die Vergabestelle

Spett.le societá,

In merito all´ART. 1 - OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE Punto 1.6 si chiarisce che:

L’aumento o la diminuzione dei limiti di risarcimento riportati in cifra fissa in polizza a seguito di variazione delle somme assicurate NON cambiano.

In caso di variazioni delle somme assicurate verranno modificate esclusivamente solo tali somme ed il relativo premio.

Cordiali saluti

la stazione appaltante